Print This Page

Attività letteraria

Ho iniziato a scrivere nel 1999 e ho scritto circa 60 tra racconti, favole e romanzi (tra cui ancora vari inediti) indirizzati a fasce di età variabili dai 7 ai 15 anni.  Mi sono classificato primo o tra i primi in vari concorsi letterari (riconoscimenti letterari) e ho pubblicato 16 libri (libri pubblicati), mentre un altro è in stampa.

I miei libri, spesso di carattere tra il fantastico, l’ironico e il paradossale, affrontano anche tematiche assai serie, con l’intento di lanciare messaggi divertendo. Altri libri trattano in maniera leggera problemi di disagio infantile. Le chiavi di lettura sono diverse a seconda dell’età e della maturità dei giovani lettori (intenti e argomenti).

Sono stato Membro del Consiglio Scientifico della Enciclopedia dei Ragazzi dell'Istituto dell'Enciclopedia Italiana Treccani (2003-2006), alla quale ho collaborato anche come autore.

Come autore sono stato invitato a partecipare alla “Settimana dei bambini del Mediterraneo” (Ostuni, anni 2005, 2006, 2007 e 2009), alla “X, XI e XV “Mostra del libro per l’infanzia e l’adolescenza” (Bella, 2006, 2007 e 2011), al Convegno  “Incontro con l’autore” presso l’Università Cattolica di Brescia (2006), al Convegno Internazionale “Immaginare e conoscere” organizzato dall’addetto culturale dell’Ambasciata italiana a Il Cairo (2006) e al convegno "Il gioco e la scuola dell'infanzia" svoltosi a Formia nel marzo 2009. A cavallo tra il 2007 e il 2008 ho organizzato, con la sponsorizzazione del terzo Municipio del Comune di Roma, una serie di incontri tra ragazzi e illustratori/autori di libri (Cantiere di storie e di favole). Nel 2009 sono stato intervistato dalla rivista Pepe Verde (vedi N: 40/2009 della rivista, pagine 22-24). Nel 2010, con la sponsorizzazione del terzo Municipio del Comune di Roma, ho organizzato una manifestazione in tre giorni su temi ecologici ispirato dal mio libro "Salviamo il mondo". Ho presentato i miei libri in scuole del Sud, Centro e Nord del paese. Nell'aprile 2014 ho presentato una relazione al Convegno Nazionale "Leggere la famiglia...e in famiglia" svoltosi a Formia.